espansione ram macmini

Metti che vuoi potenziare il tuo macmini che hai comprato con quattro soldi (G4 1.25ghz con 512Mb di ram).
La cosa migliore ? Aumentare la ram. Al massimo possibile, cioe’ 1Gb.
Pero’ ti hanno detto che aprire il macmini non e’ cosa proprio facilissima, insomma non serve semplicemente smollare 4 viti come con quei vecchi pc con cui giocavi.

Allora telefoni al negozio a Milano che ti pare il migliore, anche perche’ i tipi che ci lavorano dentro sono simpatici e sembrano piu’ competenti di quelli che trovi da Mondadori Informatica. Il negozio e’ mac@work, diciamolo.
Chiami, chiedi il costo totale (della ram piu’ “manodopera”): ti sparano centonovanta euro.
Dopo il mezzo infarto, provi la via economica, che all’inizio avevi deciso di scartare per vari motivi (timore di spaccare il mac, pigrizia, il ricordo di tutte le altre volte che volendo fare da solo hai distrutto/rovinato/scartavetrato i tuoi giocattoli).

La via economica e’ questa: vai da un punto vendita di essedi.it, ti compri la ram da 1Gb (una DIMM da 184 pin PC3200) a 99 euro, poi vai da bricorama a prendere una spatolina da muratore (costo: 80 centesimi di euro),
Torni a casa, ti guardi il video che hai trovato da qualche parte sulla rete, fai la punta alla spatolina con della carta vetrata e con
un po’ di accortezza apri il mini, levi la ram da 512Mb e ci metti quella da 1Gb.
Rimonti il tutto, hai perso circa mezz’ora ma risparmiato cento euro.

Per curiosita’, riporto anche i prezzi migliori che avevo trovato in giro: €137 da crucial.com, €87 su ebay, entrambi incluse spese di spedizione.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in mac e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.